ADDOMINALI Come Lavorarli

January 11, 2018

 

Si potrebbero raccontare e scrivere migliaia di libri sulle migliori strategie per allenare gli addominali. 

 

Il mio articolo parlerà a tal proposito sulla scelta del numero di ripetizioni da fare per allenare nel migliore gli addominali.

 

La domanda che più spesso mi viene fatta è “Quanti addominali devo fare?”

 

 

 

PESI LEGGERI E MOLTE RIPETIZIONI

 

Secondo la fisiologia allenando i muscoli con un sovraccarico e riposando i muscoli aumentano la loro ipertrofia.

 

Gli addominali sono da considerare uguali agli altri muscoli, ma allo stesso tempo differiscono dagli stessi.

 

Infatti, come gran parte dei muscoli posturali, gli addominali sono molto elastici e resistenti alla fatica, infatti se andiamo ad analizzare il muscolo nelle sue parti vedremo che è composto in gran parte da fibre rosse o di tipo I, molto ricche di mitocondri e sono proprio quelle piu’ coinvolte negli esercizi di resistenza muscolare.

 

Questa teoria afferma che se un gruppo muscolare è costituito nella maggior parte da fibre muscolari a contrazione lenta per rispettare la sua  funzione fisiologica bisogna allenarlo con un numero alto di ripetizioni e con carichi leggeri. 

 

Altri muscoli simili sono i polpacci, gli avambracci, etc.

 

Quindi la maniera migliore per lavorare gli addominali è eseguire un allenamento che esegua un lavoro ad elevato numero di ripetizioni con pesi leggeri (15-30 ripetizioni).

 

Usare pesi elevati per allenare gli addominali potrebbe essere una scelta efficace purché le ripetizioni vengano eseguite in modo lento e controllato, oppure in isometria.

 

Tuttavia, è importante ricordare che il ruolo dell’ addome è quello di flettere la schiena e portare in retroversione il bacino.

 

 

 

 Alcuni esercizi per gli addominali:

 

 

 

Crunch 3 x 30 

 

30" riposo

 

Il Crunch andra’ eseguito su panca piana orizzontale, in decubito supino.

 

 

 

Crunch inverso 3 x 30 

 

30" riposo

 

Il Crunch inverso sarà eseguito su panca piana orizzontale, Il Crunch inverso andra’ eseguito su panca piana orizzontale, in decubito supino.

 

 

 

Andrea Vitulano

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

LA PRIMA LEZIONE CON IL PERSONAL TRAINER

April 24, 2019

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Andrea.vitulano[at]gmail.com

T. - +39 393 2624411

Rome